Altri disturbi

//Altri disturbi

Altri disturbi

Spettro ossessivo

Con il termine spettro ossessivo si intende una nuova categoria di disturbi inclusi nella diagnosi di disturbo ossessivo-compulsivo. Rientrano in questa nuova categoria i seguenti disturbi.

Disturbo da dismorfismo corporeo

E’ caratterizzato dalla costante preoccupazione per uno o più difetti percepiti riguardanti il proprio aspetto fisico. Tali difetti non sono osservabili e spesso appaiono lievi alle altre persone. Tuttavia, la preoccupazione che ha chi soffre di questo disturbo è persistente e ripetitiva e lo porta a mettere in atto una serie di comportamenti, a loro volta ripetitivi, per placare l’ansia generata. Alcune persone, ad esempio, credono che il difetto percepito o l’imperfezione nell’aspetto siano anormali o disgustosi. Tutto questo ha il potere di compromettere in maniera significativa diversi aspetti di vita. In alcuni casi specifici, l’individuo è preoccupato che il proprio corpo sia troppo piccolo o non sufficientemente muscoloso: si parla di dismorfismo muscolare.

Tricotillomania

La tricotillomania è un disturbo caratterizzato dalla presenza pervasiva di un impulso finalizzato allo strappo dei capelli, non a fini cosmetici, che comporta una significativa perdita dei capelli. Oltre ai capelli dello scalpo, ai peli della barba, delle ciglia e delle sopracciglia e al pelo pubico, possono essere strappati peli da ogni parte del corpo. È comune che le persone affette da tricotillomania giochino con i peli strappati e/o li ingeriscano. Queste persone spesso manifestano altri comportamenti focalizzati sul danneggiare il proprio corpo, come strapparsi le pellicine o mangiarsi le unghie. L’impulso a strapparsi i capelli viene spesso contrastato o, per lo meno, il soggetto cerca in tutti i modi di resistere ma l’ansia provata è talmente forte da non poter fare a meno di cedere.

Disturbo da Escoriazioni (Skin Picking)

E’ la tendenza a stuzzicarsi la pelle in maniera ricorrente provocandosi delle vere e proprie lesioni cutanee. I punti che vengono principalmente presi di mira sono le braccia, la faccia e le mani. Il soggetto affetti da tale patologia cerca in ogni modo di controllare o interrompere il proprio comportamento.

Disturbo ossessivo-compulsivo e disturbi correlati con altra specificazione

Comprende tutti quei sintomi che non soddisfano pienamente i criteri delle precedenti diagnosi. Alcuni esempi sono:

Disturbo simile al dismorfismo corporeo con difetto reale: costante preoccupazione con difetto reale nell’aspetto fisico. La preoccupazione diventa ossessiva e interferisce con il funzionamento quotidiano.

Disturbo da comportamento ripetitivo focalizzato sul corpo: mangiarsi le unghie, mordersi il labbro, masticarsi la guancia.

Gelosia patologica non delirante: la preoccupazione che il proprio partner sia infedele. Queste credenze possono generare comportamenti ripetitivi di chiamata, controllo ecc., che causano un’interruzione della normale vita di una persona.

Sindrome da riferimento olfattivo (Jikoshu-kyofu): intensa paura di avere un odore del corpo disgustoso.

 

By | 2017-03-30T19:45:28+00:00 dicembre 9th, 2015|Spettro Ossessivo|0 Comments